La qualità delle prestazioni nasce da una buona diagnosi, da una buona pianificazione di trattamento e quindi dalla conoscenza della materia

Tel. 081 8348282
Cel. 338 6776164

Via Padre Vergara Mario 140
Frattamaggiore (NA)


CONTATTACI











Lunedi – Venerdì 09:00 – 20:00

Sabato – Su Richiesta
Domenica – Chiuso

Via Padre Vergara Mario 140

Frattamaggiore (NA)

Seguici

Specifica la tua preferenza

La clinica ti contattera' per fissare un appuntamento

Come affrontare il problema dell’alito cattivo

alito cattivo

Come affrontare il problema dell’alito cattivo

L’alito cattivo è un fenomeno molto comune, senza distinzioni di sesso o etnia e potrebbe costituire una condizione di disagio sociale e psicologico.

Prenota una visita senza impegno (link)

L’alito cattivo, conosciuto anche come bromopnea o foetor ex odoris, si manifesta con l’emissione di odori sgradevoli attraverso la respirazione e la fonazione. Non si tratta di una malattia vera e propria ma di un sintomo, un segnale che nel nostro corpo (in particolare nella nostra bocca) qualcosa non va. La maggior parte delle cause di alitosi può essere ricondotto a disturbi del cavo orale. Stili di vita disordinati, alimentazione scorretta e cattiva igiene orale contribuiscono al palesarsi del problema: quando, infatti, rimangono residui di cibo tra i denti, se è presente placca batterica o tasche parodontali, se la lingua non è stata correttamente spazzolata vi sono molte probabilità che il paziente possa soffrire di alito cattivo.

Come combattere l'alito cattivo

La causa dell’alito cattivo                                                                            

La causa dell’odore cattivo è la presenza di alcuni batteri che in determinate condizioni producono gas a base di zolfo. Queste determinate condizioni potrebbero essere legate a cause banali e facilmente trattabili, come quelle descritte prima, ma anche alla presenza di infezioni in bocca, a malattie che coinvolgono gengive  e tessuti di sostegno dei denti (parodontite), a infiammazioni dei tessuti dovute al ristagno di placca e alimenti a causa di denti parzialmente erotti, etc etc.

E’ fondamentale dunque sottoporsi a una visita diagnostica quando si soffre di alitosi. In generale una corretta igiene orale, una dieta sana, evitare alcool e fumo,  e spazzolare la lingua contribuiscono ad allontanare problemi di alito cattivo.Come combattere l'alito cattivo

A tua disposizione per una visita senza impegno

L’alitosi può essere efficacemente trattata se la causa viene diagnosticata correttamente, obiettivo che viene perseguito attraverso un esame clinico dettagliato.

Se soffri di questo problema, contattaci.

Siamo a disposizione per valutare insieme il trattamento più adatto alle tue necessità.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi