La qualità delle prestazioni nasce da una buona diagnosi, da una buona pianificazione di trattamento e quindi dalla conoscenza della materia

Tel. 081 8348282
Cel. 338 6776164

Via Padre Vergara Mario 140
Frattamaggiore (NA)


CONTATTACI











Lunedi – Venerdì 09:00 – 20:00

Sabato – Su Richiesta
Domenica – Chiuso

Via Padre Vergara Mario 140

Frattamaggiore (NA)

Seguici

Specifica la tua preferenza

La clinica ti contattera' per fissare un appuntamento

Pedodonzia

La pedodonzia o odontoiatria pediatrica è una disciplina che previene e cura le patologie odontostomatologiche del paziente in età evolutiva, dai 2 ai 16 anni. L’attenzione è rivolta alla prevenzione delle lesioni cariose: applicazioni di fluoro, sigillatura dei solchi, educazione all’igiene orale e alla individuazione precoce di malocclusioni. E’ di fondamentale importanza perché consente di instaurare il rapporto odontoiatra-paziente che poi il piccolo porterà con sé per tutta la crescita e anche da adulto

L’importanza della prevenzione

Nei bambini i denti da latte iniziano ad arrivare intorno ai 6 mesi di vita. Intorno ai 2 anni circa tutti i denti da latte saranno in posizione. E’ dunque intorno ai 2 anni di vita che si consiglia una prima visita dal dentista. Essa consisterà semplicemente in un’occhiata, volta ad individuare possibili carie e informare il genitore sulle corrette manovre di igiene orale, alimentazione e somministrazione di prodotti quali il fluoro. E’ consigliabile che la prima esperienza del bambino dal dentista non coincida con un vero trattamento. Se il bambino è tranquillo durante la prima visita si potranno contare i denti da latte, mentre il bambino controllerà tutto quello che succede nella sua bocca attraverso uno specchio. Far fare la prima visita precocemente è importante per costruire un buon rapporto tra bambino e team odontoiatrico, che si fondi sulla fiducia e il comfort per le future visite.

Alimentazione corretta nell’infanzia

Nell’infanzia è importante controllare l’alimentazione dei bambini evitando troppi carboidrati, specialmente dolci e zuccheri semplici fuori dei pasti. I carboidrati durante i pasti sono meno pericolosi per via della maggiore quantità di saliva prodotta, mentre durante la giornata un apparentemente innocuo “dolcino” provoca l’immediato abbassamento del pH della bocca con conseguente attacco batterico ai denti. Con la crescita le buone abitudini acquisite durante l’infanzia andrebbero senza dubbio mantenute, quindi lavarsi i denti almeno due volte al giorno, evitare il consumo smodato di dolci fuori pasto, effettuare visite frequenti dall’odontoiatra ed usare il filo interdentale, ausilio molto importante per una corretta igiene dei denti.

GUARDA I NOSTRI CASI RISOLTI CON LA PEDODONZIA

SCOPRI I NOSTRI SERVIZI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi